venerdì 13 gennaio 2012

"I riassunti di Sere": puntata 569 de "La strada per la felicità"- ALLA RICERCA DEL PRESTITO.


Puntata 569 del venerdì 13/01/2012- Simon vede Luisa ed Hening mentre si abbracciano e preso dalla gelosia, va via.
Elsa confessa a Sophie che non si sente pronta per una gravidanza, mentre invece Konrad ne sarebbe entusiasta. E poi le due riparlano di Hagen.
Simon corre via infuriato, e lo incontra Sebastian, al quale dice che aveva ragione, perchè anche lui ha visto Luisa ed Henning. E poi accelera, vuole rimanere da solo.
Marianne si dispera perchè l'intervento per per Harald costa troppo, e non sa dove trovare i soldi. Tobias le dice che proverà a chiedere un prestito alla banca.
Nora giustifica, da falsa com'è, la sorella, dicendo a Sebastian che secondo lei Luisa ha chiesto ad Henning un prestito per pagare l'intervento ad Harald. Ed ecco perchè li ha visti insieme. Sebastian è scettico.( comunque ammazza quanto è perspicace Nora!!)
Hagen sta frugando nella libreria della villa, per cercare sta bendetta prova. Arriva Luisa e lui inventa una scusa per giustificare la sua presenza. Helena poi, gli chiede se si è ripreso dallo spavento, e gli dice di stare attento perchè nella strada ci sono tanti pericoli.
Luisa raccionta a Nora che Henning le sta prestando i sodli. E poi la aggiorna sugli ultimi sviluppi del triangolo che la vede protagonista. Nora suggerisce a Luisa di non dire a Simon che quei soldi vengono da Henning, senò potrebbe non accettarli.
Sebastian ha saputo da Nora che Luisa ha chiesto i soldi ad Henning. E muore dalla voglia di dirlo a Simon. Poi parla con Lissie, e le confessa che non sa dove trovare i soldi. Lissie gli promette che ne parlerà a Richard, che li aiuterà sicuramete.
Hagen incontra Annabelle e la donna gli ricorda che non può fidarsi di nessuno,e di stare attento. Poi la donna telefona al suo complice, e gli dice di preparare la prova che sta cercando Hagen, perchè lui ormai ce l'hanno quasi in pugno.
Simon in azienda. Prende l'ascensore ed Henning lo raggiunge. E si fanno un viaggetto tra i piani insieme. Henning prova a parlargli, dicendogli anche che non doveva trattarlo male il giorno dopo, perchè non erano affari suoi. Ma Simon non lo sta nemmeno a sentire. E, uscendo dall'ascensore, lo intima di stare lontano dalla sua vita, in tutti i sensi( Lusia..) Che pauuuuuuuuura Simon!!
Nora vorrebbe che Annabelle le desse i soldi per pagare l'intervento, in modo che lei possa accaparrarsi la grattitudine dei Becker, soprattutto di un Becker in particolare. Ma la mammina glieli nega, non intende darle nemmeno un centesimo! Bene, allora Nora decide di andare dal paparino! Tiè!
Eva dice a Luisa che per una volta c'ha ragione Nora. E' meglio che lei non dica a Simon dove ha preso i soldi, altrimenti si arrabbierebbe molto. E potrebbe pensare che Luisa l'ha lasciato sper Henning. No, meglio di no.. le dice Eva.
Nora e Simon si incontrano alla villa, e parlano dell'intervento e del costo. Nora, porella, gli dice che se non avesse speso i suoi soldi per regalargli l'albergo glieli avrebbe dati volentieri. Ma quanto è falsa sta donna..
Elsa è terribilmente nervosa e tratta male chiunque le capiti a tiro.. Altro segnale forse?? Ahaha!
Nora va da Richard e inizia a girare intorno alla questione di Haral Becker. Ecco, finalmente eccoci al punto: l'intervento costa un botto, e Nora gli chiede se può prestare i sodli ai Becker per aiutarli.
Annabelle in riunione con Henning e Simon. Solo che sembra che parli da sola, in quanto Henning c'ha fretta... e Simon le tiene il broncio per il fatto della formula. Ci manca pure Luisa che entra e interrompe la riunione perchè deve uscire con Henning.Annabelle la manda via senza mezzi termini. Simon assiste un pò tristemente.
Fine riunione, Henning si precipita al tavolino dove lo aspetta Luisa. Henning dice a Luisa che Simon sembra essere geloso,ma Luisa afferma che non ne ha motivo. Comunque, s'è fatto tardi.. e i due vanno insieme verso l'ascensore.E Simon li vede, sconsolato. Ora, loro sono molto vicini sì, ma Simon ci mette poco a fraintendere eh.
Elsa è al Barney's, e vede Konrad con un bimbo in braccio. E via, sogna ad occhi aperti loro due circondati da una mandria di bambini. Ma tutti figli loro?? Ammazza se non c'hanno dato dentro! Ahaha! Elsa c'ha il terrore di essere incinta. Mò fa incubi pure ad occhi aperti.
Simon dice a Marianne che non è più sicuro dell'amore di Luisa. E che inizia a pensare che il vero motivo per cui l'ha lasciato sia proprio Henning, dal momento che passano molto tempo insieme. Simon c'ha le paranoie( mi ricorda qualcuno di mia conoscenza che adoro *-*)
Intanto, Luisa ha ottenuto il prestito da Henning, ma non perde mai l'occasione per ribadire ad Henning che ama Simon e lui lo sa( Sì Luisa,gliel'hai detto anche in aramaico, LO SA -.-'). Henning le dice, per l'appunto, che lo sa, ma che sta facendo questo con la speranza che Harald guarisca.
Annabelle è molto vicina ad ottenere quello che vuole, cioè la morte di Helena. E dà appuntamento ad Hagen per parlargli.
Luisa va nella stanza di Harald, dove c'è una riunione di famiglia. E c'è pure Nora. E mostra a tutti la valigetta con i soldi. Sebastian però le dice che non c'è bisogno, e le fa vedere un assegno di 200.000 euro firmato da Richard. Nora dice che il padre ha tanto insistito per aiutarli( non è andata esattamente così però-.-'). Luisa è contenta! Ma Sebastian dice a Simon che quei soldi glieli ha prestati Henning, e chiede a Luisa cosa gli ha promesso in cambio.O.O Luisa, io fossi al tuo posto mollerei un bel ceffone a Sebastian che ora sta esagerando!
Comunque la puntata finisce con Sebastian che chiede a Simon se intende a Simon se intende accettare i soldi.. di Henning. ( e intanto al povero Harald chi ci pensa??-.-') FINE *Sere*

1 commento:

Lellaofgreengables ha detto...

Povera Luisa, è stata pubblicamente umiliata mentre Nora rideva sotto i baffi...