mercoledì 14 marzo 2012

RIASSUNTO - Puntata 610 di mercoledì 14/3/2012 "Falkental in subbuglio"

Puntata 610 
Riassunto a cura di Eugen

La coscienza di Annabelle si fa sentire, come fare per salvare Nora da morte certa? Sophie e Hagen si ritrovano di nuovo su fronti opposti, sono stati ingaggiati dalle due parti di una stessa causa. Annabelle vorrebbe raggiungere la macchina della sposa ma nessun taxi è reperibile e in casa non è rimasta nessuna macchina, chiama così Delbruck,che si rifiuta di aiutarla. Intanto una Luisa sconvolta racconta a Simon della discussione avuta con la sorella, finalmente ha abbassato la maschera, i due si concedono poi degli ultimi momenti di serenità, dovranno presto separarsi. Elsa è felice, il ginecologo le ha detto che ha ottime possibilità di rimanere incinta, Konrad però continua a fingere, si mettono di nuovo all'opera. Sebastian continua ad accusare Marianne di aver mentito, ma lei è decisa a non farsi più umiliare, non si scuserà per i sentimenti che prova, il ragazzo fugge nuovamente.



CONTINUA A LEGGERE IL RIASSUNTO DOPO IL SALTO...



 

Nell'appartamento di Elsa avviene uno spiacevole incidente, Konrad fa cilecca! La compagna lo consola, ma questo non basta e così decide di parlare con Eva di come sono andate le cose tra lei e il padre, lei lo rassicura, deve solo provare a cambiare alcuni aspetti dell'alimentazione. Richard e i testimoni attendono Helena, come è possibile che ci stia mettendo così tanto? Che sia un banale ritardo? Dopo essersi separato da Luisa, Simon riceve una visita del fratello, ma a nulla servono le sue parole, Sebastian è di nuovo fuori controllo, tanto da ferire anche Meike che a sua volta si confida con Marianne. La polizia avverte Richard che hanno sequestrato la sua macchina, l'uomo decide così da percorrere la strada a ritroso per cercare Helena. Nel frattempo, alla villa, Annabelle è nello sconforto totale, decide così di rischiare tutto, chiama Nora per dirle di scendere dalla macchina, ma è troppo tardi, assiste telefonicamente all'incidente. Richard giunge alla villa, non ha incontrato Helena, ma presto una telefonata porta chiarezza, tutti e tre i passeggeri sono stati portati in ospedale e una delle due donne è ferita gravemente, la notizia giunge subito anche a Luisa ed Eva. Un ennesimo scontro si apre fra Marianne e Sebatian che, appena afferma che per lui lo zio è morto, riceve la notizia dell'incidente, finalmente si lascerà alle spalle tutta la sua rabbia? Annabelle è pentita e disperata ma Delbruck le intima di non rivelare niente a nessuno, inoltre vuole i suoi soldi. Mentre Sophie e Hagen sono alle prese con i loro soliti battibecchi Lizzie riceve la notizia dell'incidente, la ragazza è disperata, sta per affrontare altre perdite? Quando Richard giunge in ospedale una scena straziante si para davanti ai suoi occhi, Helena rischia la vita.


5 commenti:

Lellaofgreengables ha detto...

Povera Helena... certo che sono una famiglia veramente sfortunata... Un figlio richiuso a vita in una clinica, una figlia morta ed ora anche l'incidente di Helena...

Metius ha detto...

Lella, dove c'è Annabelle, intorno c'è anche molta terra bruciata.

Prima i Gravenberg, ora i van Weyden. La sfortuna viaggia con Annabelle che ne dedica una dose a chi non sopporta. :-)

Buona serata!

Anonimo ha detto...

Avete proprio ragione. I Van Weyden sono davvero sfortunatissimi, come a sua volta lo erano i Gravenberg, e sempre per colpa di Annabelle! Povera Helena, era una tra le migliori.

Metius ha detto...

E' stata una puntata bellissima quella di oggi.

Hanno mantenuto la tensione della vicenda dell'auto dall'inizio fino alla fine. E' stato un mix di felicità e tristezza.
Un episodio davvero ben confezionato!

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te Metius.Jack.